biography

Valentina Colonna, poetessa e pianista compositrice, è nata a Torino nel 1990 in una famiglia di musicisti. Ha pubblicato i libri di poesia Dimenticato suono (Manni, 2010), La cadenza sospesa (Aragno, 2015, prefazione di Davide Rondoni), uscito in Argentina nel 2020 (La cadencia suspendida, Buenos Aires Poetry, trad. Mario Chávez Carmona), e Stanze di città e altri viaggi (Aragno, 2019, prefazione di Aleš Šteger).

Dal 2016 è parte di Versopolis – where poetry lives, piattaforma europea per la poesia emergente, supportata dal programma Creative Europe dell’Unione Europea. Suoi testi sono stati tradotti e pubblicati in oltre dieci Paesi, consentendole di essere inclusa in alcune delle più prestigiose riviste europee di poesia (tra cui Manuskripte, Ostra-gehege, Revija Poetikon) e portandola sul palco di importanti festival internazionali (tra i quali Dnevi Pozije In Vina – Slovenia; Literatur & Wein – Austria; Hausacher LeseLenz – Germania;Druskininskai Poetic Fall – Lituania; Poetas – Spagna). Recensita dalla stampa nazionale, è stata ospite di programmi radiofonici e televisivi, tra cui Radio Rai 3 – Fahrenheit, Rai ItaliaL’Italia con voi, Radio Vaticana, Radio Classica.

Diplomata in Pianoforte nel 2011 con Luciana Bigazzi e perfezionatasi nell’interpretazione pianistica con Ramin Bahrami e Paul Badura-Skoda, si è dedicata al repertorio barocco, studiando Clavicembalo con Béatrice Martin e Luca Guglielmi presso l’Escola Superior de Música de Catalunya (ESMUC) di Barcellona (Spagna), presso la quale, in collaborazione con l’Universitat Autònoma de Barcelona (UAB), ha conseguito il Máster universitario en Interpretación de la música antigua. Si dedica attualmente al suo progetto PianoPoetry, con sue composizioni poetiche e pianistiche.

Dopo la laurea con lode e dignità di stampa in Scienze linguistiche presso l’Università degli Studi di Torino, ha concluso con lode, nel 2021, un Dottorato di Ricerca (Doctor Europaeus) in Digital Humanities (Linguistica) presso le Università di Genova e Torino, realizzando una prima storia della lettura della poesia dagli anni Sessanta a oggi e ideando l’archivio vocale online Voices of Italian Poets.  

Ha collaborato con Radio Vaticana, per cui ha scritto e condotto sei puntate sulla Musica poetica: la retorica del Barocco, all’interno del programma radiofonico musicale L’arpeggio, e ha ideato il programma Le parole della musica.

Collabora con alcune riviste di poesia, tra cui ClanDestino, ElettRivista del Festival internazionale di poesia di Genova, Santa Rabia (Perù), e come traduttrice ha curato due antologie dei poeti spagnoli Ángeles Mora e Juan Antonio Bernier, in uscita in Italia nel 2022.

Stanze di città e altri viaggi copertina
copertina la cadenza sospesa